La realtà supera il marketing

È atteso per il prossimo ottobre il lancio in Italia di Godsend, il film in questo periodo negli Stati Uniti suscita un misto tra noia e polemiche. Molti avranno letto del lancio avvenuto qualche settimana fa, abbastanza particolare: non è stato pubblicizzato il sito ufficiale del film, ma quello del sedicente Godsend Institute, con tanto di foto del fondatore sosia di Robert De Niro.

Il sito era parte dalla strategia pubblicitaria della Lions Gate Films e, come prevedibile, aveva sollevato le polemiche del caso, con tanto di petizione contro l’Istituto, trasformatasi in un misto di dibattito sul diritto alla clonazione e commenti sul film.

Oggi Marco Pannella lancia l’idea di un refererendum sulla clonazione, appena qualche giorno fa Antinori parlava di 3 bambini già clonati. Che faccia anche questo parte del marketing cinematografico?

2 pensieri su “La realtà supera il marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.