Giovani target crescono

La torta preferita dai ragazzini inglesi...Mentre Colao va a risollevare le sorti dell’asfittica RCS, i manager di Vodafone e delle altre compagnie europee continuano ad arrovellarsi su chi sia il target ideale per propinare i servizi di terza generazione. Tutto sommato, la voglia degli europei (italiani in primis) si è espressa negli ultimi anni soprattutto con voce e SMS: altro che servizi a valore aggiunto…

In Francia come in Italia, d’altronde, i VAS sono stati soprattutto loghi, suonerie e gadget similari. Un business, peraltro, saldamente in mano ad operatori terzi o alle compagnie stesse (Nokia in primis). Ideone brillanti come i videogoal non sono state (Deo gratias…) premiate così tanto dal mercato. In generale, operatori come Blu in Italia e svariati altri nel resto d’Europa (H3G, in genere), sono stati puniti più che essere premiati per i tentativi di innovazione.

In queste ore fa scalpore una ricerca di Teleconomy Group, un’azienda specializzata in indagini sociologico / economiche sull’uso dei telefoni cellulari…

[Continua…]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.